Nokia cerca idee con Invent with Nokia

Nokia è alla caccia di idee. Se qualcuno ne ha uno buona la può proporre al produttore finlandese e se verrà trasformata in un brevetto verrà riconosciuto un compenso. Un modo abbastanza originale di cercare idee e che si differenzia da iniziative di altri, come il Google Summer of Code, perché non richiede alcuna capacità, ma solo la capacità di ideare un nuovo prodotto o una nuova feature.

Il nuovo corso di Stephen Elop continua a stupire. Dopo aver licenziato migliaia di dipendenti e dopo aversi alienato le simpatie degli sviluppatori Qt per il mobile il CEO di Nokia arriva con un’idea che in altri tempi sarebbe stata accolta in modo molto più caloroso.

In sintesi è molto semplice. Anche se non sei uno sviluppatore, ma hai un’idea originale per quanto riguarda servizi o caratteristiche basta farsi avanti. L’idea verrà vagliata da Nokia e se è abbastanza buona da essere brevettata riceverai un compenso.

La proposta è sicuramente allettante. Non è comune che una multinazionale rastrelli idee in questo modo e può essere l’opportunità per alcune persone dotate di grande inventiva di capitalizzare questa propria capacità.

Come detto questa scelta va completamente nella direzione opposta rispetto al fatto che in poche settimane si è distrutto il lavoro di anni per quanto riguarda Qt+Symbian. Da una parte ci si loda per la crescita di Ovi Store grazie anche all’apporto di migliaia di piccoli sviluppatori, dall’altra si è deciso di buttare tutto alle ortiche passando a Windows7 con C# e .NET e senza un porting di Qt.

Scelte schizofreniche che chissà dove porteranno.

2 thoughts on “Nokia cerca idee con Invent with Nokia”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *