È arrivata la beta di Qt SDK 1.1 con Qt Quick

Qualche giorno fa Nokia ha lanciato la versione beta del Qt SDK 1.1, il tool di sviluppo per Qt. La novità principale è il supporto a Qt Quick, l’innovativa estensione di Qt che permette di creare applicazioni utilizzando un linguaggio simile a Javascript.

Qt Quick è stato progettato per velocizzare il lavoro degli sviluppatori nella creazione delle applicazioni che potranno poi essere pubblicate sull’Ovi Store. L’SDK 1.1 è basato su Qt 4.7, ma aggiunge anche delle API per lo sviluppo in ambiente mobile e miglioramenti ai vari tool.

La differenza sostanziale rispetto al passato è che la creazione delle interfacce non avviene più usando C++, ma QML, un linguaggio dichiarativo simile a Javascript.

Dichiarativo significa che lo sviluppatore descrive come vuole che appaia l’interfaccia (come in Javascript o HTML/CSS) e non crea i vari pezzi in maniera laboriosa. Le applicazioni QML possono includere tutte le funzionalità o combinarsi con altre basate su C++ o con elementi web.

Tool di sviluppo come la IDE di Qt Creator 2.1 e il Qt Quick Designer rendono la creazione di progetto ancora più semplice grazie alla possibilità di posizionare gli elementi in drag e drop e combinandoli in maniera fluida per creare interfacce più funzionali.

Gli elementi per la mobilità dallo allo sviluppatore le API per accedere alla videocamera e alla gallery per permettere azioni su questi elementi. C’è anche una API per accedere alle mappe, alla posizione geografica e al calendario del dispositivo.

Questa release segue la “Techinal Preview” disponibile da alcuni mesi.

Per ulteriori informazioni vi rimando alla pagina di Qt Quick e alla pagina del download. Prossimamente pubblicherò un’introduzione all’uso di Qt Quick e QML.

One thought on “È arrivata la beta di Qt SDK 1.1 con Qt Quick”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *