Con Qt SDK 1.2 diventa più facile realizzare acquisti in-app

Nokia ha annunciato la release di Qt SDK 1.2, il tool omnicomprensivo per la creazione di applicazioni Qt, con un occhio particolare a Qt Mobile. Questa nuova release contiene diversi aggiornamenti e aggiunge la possibilità di utilizzare la In-App Purchase API.

Qt SDK 1.2 è lo strumento di sviluppo ideale per chi si occupa di Qt. Questo tool è disponibile per Windows, Mac e Linux e permette di programmare con Qt in modo semplice e immediato, facilitando al massimo il lavoro dello sviluppatore.

Questa nuova release include Qt Creator 2.4 con aggiornamenti per lo sviluppo C++ e Qt Quick e gli editor per C++ e QML. In particolare per l’editor QML ci sono miglioramenti per l’evidenziazione del codice e il controllo del codice. Sono aggiornati anche gli strumenti Symbian e MeeGo. Per gli sviluppatori desktop c’è anche la prima release di Qt 4.8.

È inclusa anche la Qt Mobility API 1.2 per sfruttare a pieno le potenzialità del Bluetooth e NFC con tanto di 20 nuovi esempi.

Piccola migliora anche per l’installer e il maintenance tool dell’SDK che permettono di indicare un proxy per le connessioni o altri repository che permette di estendere le potenzialità dell’SDK in base alle proprie esigenze. Con Qt SDK 1.2 viene impostato di default il repository delle In-App Purchase API che faranno la felicità di molti sviluppatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *